Siamo impegnati nella difesa delle foreste. Il tuo agire aiuta!
Siamo attivi qui

Siamo attivi in molti luoghi del mondo, appoggiando le organizzazioni locali soprattutto nei paesi tropicali. Leggi qui dove collaboriamo e cosa facciamo

  • agisci
  • risultati
  • donazioni
Map
Si prega di non deforestare

211.674 firmatari

Non piantate palma da olio nella foresta del Camerun

Gli investitori vogliono sostituire la foresta del Camerun con piantagioni di palma da olio. La popolazione si oppone. Il governo dovrebbe annullare il progetto.

Immagine scioccante: un elefante le cui zanne d'avorio e metà della sua testa sono state mozzate, immagine proveniente da una strada all'interno del Parco Nazionale del Virunga

443.585 firmatari

L'UE deve porre fine al commercio di avorio, subito!

L'UE è profondamente implicata nel commercio di avorio. Tonnellate di avorio sono importate, esportate e commercializzate. Chiediamo il divieto totale degli scambi.

I legni pregiati sono tagliati illegalmente in Africa

181.240 firmatari

Stop al saccheggio di palissandro in Nigeria!

I taglialegna saccheggiano il palissandro in Africa Occidentale per i mobili anticati di lusso cinesi. Vietare le esportazioni prima che si esaurisca del tutto!

Indigeni Mundurukú difendendo le foreste e i fiumi dell'Amazzonia

12 gen 2017

I risultati arrivano, grazie al vostro sostegno!

Sì. La vostra adesione alle petizioni di Salviamo la Foresta aiuta a difendere la natura. Il nostro successo è il vostro, perché lo dobbiamo al vostro supporto

Le comunità indigene bloccano una strada forestale in Malesia occidentale

155.087 firmatari

La foresta dei Temiar è in pericolo

I taglialegna stanno distruggendo le foreste nella provincia di Kelantan in Malesia. Solidarizzate con il popolo Temiar che resiste al saccheggio della foresta ancestrale.

Indigeni Ekuri dimostrano contro la costruzione di una strada attraverso la foresta

27 feb 2017

Nigeria: Governatore restituisce le foreste confiscate agli Ekuri

La resistenza degli Ekuri ha dai i suoi frutti, finora sono riusciti a salvare 5.200 chilometri quadrati di foresta. Dobbiamo comunque rimanere vigili.

Una bambina di Palwan ha tra le braccia il Taro, un vegetale locale, e sullo sfondo si intravede il villaggio

193.435 firmatari

Vogliamo la nostra terra, non palme da olio!

Fermare l'espansione delle piantagioni di palma da olio che minaccia la biodiversità, le acque, le coltivazioni e il sostentamento di agricoltori e indigeni delle Filippine.

Orango con il volto triste

14 apr 2017

Il Parlamento Europeo chiede di porre fine ai biocombustibili da olio di palma e altri oli vegetali

Il Parlamento Europeo chiede alla Commissione Europea di porre fine alle importazioni di olio di palma in quanto relazionate con la deforestazione.

Una foresta tagliata e bruciata

224.541 firmatari

Tagliare la foresta per produrre biocombustibili: follia TOTALE.

Aiutateci a fermare il progetto di TOTAL che prevede la costruzione di una raffineria biocombustibili di oli vegetali. L'olio di palma minaccia le foreste tropicali

Máxima Acuña sulla sua terra

16 mag 2017

Nuova vittoria legale per Máxima Acuña e la sua famiglia

La Corte Suprema di Lima ha definitivamente assolto Máxima Acuña e la sua famiglia dall’accusa di usurpazione aggravata presentata dalla Miniera Yanacocha.

Alcuni scimpanzé in Uganda

174.908 firmatari

La foresta è più importante dello zucchero

Nella foresta protetta di Bugoma in Uganda vivono 500 scimpanzé. Le piantagioni di canna da zucchero minacciano la foresta. Il governo impedisca il saccheggio della terra.

Gli attivisti si cementato i piedi in segno di protesta in occasione della riunione degli azionisti della HeidelbergCement

15 giu 2017

Consegnate 110.000 firme contro la distruzione della natura a Java

Gunarti, di Java, all'assemblea della HeidelbergCement, riporta sulla distruzione della sua terra, consegnando le 110.000 firme della petizione di Salviamo la Foresta.

Nordin di Save Our Borneo

29 giu 2017

Addio al nostro amico e collega Nordin - Save Our Borneo (1970-2017)

Siamo molto addolorati per la perdita di Nordin, un grande amico e difensore delle foreste del Borneo. È morto il 25 Giugno 2017.

Un tronco tagliato e trasportato attraverso la foresta

165.981 firmatari

La Norvegia finanzierà la distruzione delle foreste del Congo?

Il governo norvegese prevede di finanziare l’abbattimento delle foreste del Congo. Milioni di ettari di foreste verrebbero sfruttati dall'industria del legno.

Elefante vittima dei bracconieri a cui hanno strappato la pelle

230.065 firmatari

Proibite la vendita di pelle di elefante

Contrastare il bracconaggio di elefanti asiatici per produrre ingannevoli unguenti e medicamenti per la pelle, l'eczema, l'acne e problemi digestivi.

Certificato FSC per fonti miste

20 lug 2017

Le certificazioni del legno non proteggono le foreste

L’abbattimento industriale di alberi è la principale causa di distruzione delle foreste. Gran parte della responsabilità ricade nell’abbattimento in concessioni certificate.

I difensori della Terra minacciati di morte - Global Witness

27 lug 2017

E' imperativo difendere chi difende la Terra

Quasi quattro persone sono state uccise ogni settimana nel 2016 per proteggere le loro terre, le foreste e i fiumi dalle imprese minerarie, del legname e agricole.

Mangrovie nel Kalimantan Occidentale Indonesia

174.420 firmatari

Unilever: il vostro olio di palma non è "sostenibile"

L’azienda Raya PT Sintang fornisce l'olio di palma alla Wilmar che rifornisce Unilever, il suo più grande cliente. L’azienda ha abbattuto e saccheggiato le foreste.

Una protesta contro il taglio della foresta Bialowieza in Polonia

25 ago 2017

La corte dell'Unione Europea ordina alla Polonia di fermare il taglio della foresta di Bialowieza

La deforestazione a Bialowieza in Polonia è in contrasto con le leggi sulla conservazione e una minaccia per questo patrimonio dell'umanità.

Foto aerea della deforestazione per fare spazio alle piantagioni di palma da olio dell'azienda Korindo a Papua, Indonesia.

162.827 firmatari

Fuori Samsung dalla foresta di Papua!

Samsung guadagna distruggendo la foresta. L'azienda investe nella controversa azienda palmicultrice Korindo che abbatte le foreste a Papua, Indonesia.

47.000 km² di foresta amazzonica in pericolo !

175.497 firmatari

47.000 km² di foresta amazzonica in pericolo!

Il presidente brasiliano Temer non dovrebbe sacrificare la foresta amazzonica per mantenersi al potere. No alla cessione di aree protette ad uso dell’industria estrattiva.

Un integrante indigeno dell’Amazzonia

181.990 firmatari

Amazzonia viva, umanità al sicuro

La Coordinazione delle Organizzazioni Indigene del Bacino Amazzonico, COICA, chiede all’ONU e agli stati amazzonici di fermare l’etnocidio e la distruzione dell'Amazzonia.

CONSUMO DI OLIO DI PALMA 2017

333.744 firmatari

Rinunciate a olio di palma e biodiesel, salvate gli oranghi!

La UE è responsabile dell’ espansione delle piantagioni di olio di palma e di tutte le sue conseguenze: deforestazione, perdita di biodiversità, sfollamento di popolazioni.

Olio di palma, biocarburante della UE

29 gen 2018

Il Parlamento Europeo vota a favore dell'eliminazione dell'olio di palma dai biocarburanti

Il Parlamento europeo ha votato per eliminare l'olio di palma come materia prima per i biocarburanti. Adesso, il Consiglio dei Ministri deve fare lo stesso.

Tartaruga gigante delle Seychelles (Aldabrachelys gigantea)

216.747 firmatari

Paradiso ecologico o campo di battaglia?

L'atollo di Aldabra è un tesoro dell'Oceano Indiano, rifugio di tartarughe giganti. Il patrimonio mondiale dell'UNESCO è in pericolo. Unisci la tua firma alla petizione.

Antilope nera (Hippotragus niger)

157.948 firmatari

Mozambico: biodiversità distrutta per produrre cellulosa

Per rifornire una fabbrica di pasta di legno in Mozambico taglieranno fino a 237.000 ettari di foresta. La terra è stata rubata e le popolazioni impoverite.

Rifiuti di plastica vicino al fiume Danubio e cigni sullo sfondo

183.465 firmatari

Noi affoghiamo nella plastica: la UE deve attivarsi ORA!

Sempre più rifiuti di plastica nell'ambiente. La UE intende risolvere il problema, ma la sua strategia non implica la riduzione dell'uso della plastica.

Mandria di bovini nel Mato Grosso

175.945 firmatari

No alla massiccia importazione di carne dal Sud America!

La UE vuole concludere quanto prima un accordo di libero scambio con quattro paesi sudamericani che sperano di le loro carni a buon mercato sul mercato europeo.

Nestlé è il più grande fornitore di acqua minerale al mondo

176.506 firmatari

Le risorse idriche di Vittel minacciate da Nestlé

Nestlé estrae acqua minerale da Vittel e la esporta in bottiglie di plastica. Il livello delle acque sotterranee è sceso di 10 metri a causa del business di Nestlé.

Camion che trasportano tronchi di legno per produrre pellet

31 mag 2018

Bruciare legno fa male al clima: studio sui piani della UE

La UE punta ad aumentare la produzione di energia da biomassa. Un nuovo studio avverte: lungi dal proteggere il clima, aumenta le emissioni di gas serra.

Orango di Tapanuli

250.683 firmatari

I rari Oranghi di Tapanuli minacciati da una diga

Una diga idroelettrica da 510 MW nella foresta di Batang-Toru a Sumatra minaccia la specie rara di Orango di Tapanuli, identificato di recente, nel 2017.

Fotomontaggio: turbina di un aereo sovrapposta ad una foresta bruciata

13 giu 2018

ONG mettono in guardia sull'uso dei biocombustibili nell’aviazione

Il Consiglio Internazionale dell'Aviazione Civile (ICAO) rinunci ai piani per l' uso dei biocombustibili e al mito della crescita "neutrale" del carbonio.

Una giraffa nella Selous Game Reserve in Tanzania

175.847 firmatari

Stop alla deforestazione nella Selous Game Reserve!

Il presidente della Tanzania, John Magufuli, ha dato via libera alla defezione di 1.500 km2 di foreste e savane, nella riserva patrimonio dell’UNESCO.

Tartaruga gigante delle Seychelles (Aldabrachelys gigantea)

22 giu 2018

Le firme hanno salvato l'atollo

L'atollo di Aldabra è stato salvato! Il governo delle Seychelles ha rinunciato ai piani per costruire una base militare sull'isola di Asunción, che minacciava la natura.

Isole Seychelles

26 giu 2018

Aggiornamento: le Seychelles sono ancora in pericolo

L'atollo di Aldabra nelle Seychelles rimane in grave pericolo: l'India e le Seychelles vogliono ancora costruire una base navale sulla vicina isola di Asunción.

Una rana su un piatto

120.560 firmatari

Fermate il commercio di anfibi!

Un fungo mortale decima rane e altri anfibi in tutto il mondo. Il commercio internazionale di anfibi fomenta la diffusione dell'agente patogeno.

Fotomontaggio: un aereo Airbus che sorvola una piantagione di palma da olio

30 ago 2018

L'Indonesia impone l'acquisto di Airbus alimentati con olio di palma

Se non comprate il nostro olio di palma, non compreremo i vostri aerei: ecco in sintesi il messaggio che ha appena lanciato l'Indonesia a Francia e USA.

Tucano

Aiutaci a sostenere Salviamo la Foresta

Le foreste sono un tesoro della natura. Dimora primordiale di esseri umani e animali, sono minacciate da ignoranza e avidità umane. Aiutateci a preservare questo paradiso.

Forno primitivo per la produzione di carbone, e tronchi di alberi abbattuti nel Chaco paraguaiano

169.260 firmatari

Come grigliarsi la foresta, senza saperlo

Le foreste tropicali del Chaco paraguaiano stanno scomparendo per farne carbonella. Aldi, Lidl e Carrefour: non vendete questo il carbone distruttivo.

Elefante di Sumatra

168.606 firmatari

Non c’è tempo per gli elefanti di Sumatra

Alcuni degli ultimi elefanti di Sumatra abitano le foreste di Sepintun, un habitat che ha urgente bisogno di protezione dalla minaccia delle piantagioni industriali.

Ippopotami

136.403 firmatari

Vogliamo evitare lo sterminio degli ippopotami

Lo Zambia favorisce la caccia agli ippopotami, permettendo ai cacciatori di uccidere fino a 2000 animali. Vogliamo evitarlo a tutti i costi.

Un camaleonte sopra un ramo

124.644 firmatari

Il Ghana non deve vendere la sua natura alla Cina

La foresta del Ghana a Atewa ospita una fauna e una flora rare, così come grandi giacimenti di bauxite che il governo vuole sfruttare con l'aiuto della Cina. Firma.

Airbus Affari Sporchi con l'olio di palma

229.632 firmatari

Basta affari sporchi con l’olio di palma!

L'accordo di libero commercio CEPA tra la UE e l'Indonesia non dovrebbe fomentare il commercio di olio di palma. Esigiamo si escluda l'olio di palma dal CEPA.

Coltivazione estensiva in Brasile

186.587 firmatari

Il tempo stringe: la UE deve fermare la deforestazione

Non c'è quasi più tempo per la UE per onorare il suo impegno per fermare la deforestazione. Chiediamo un piano d'azione urgente della UE per proteggere le foreste.

Un bonobo

181.024 firmatari

No al sacrificio dei primati per il petrolio!

La RDC vole ridurre significativamente le aree protette di Virunga e Salonga per consentire l'estrazione di petrolio. Gorilla e bonobo sono in grande pericolo.

Due orche

166.223 firmatari

Le sabbie bituminose minacciano le orche in Canada

In Canada progettano la più grande miniera di sabbie bituminose di tutti i tempi e abbattono le foreste e invadono i mari con conseguenze ecologiche catastrofiche.

Camion per il contrabbando di legno dalla Cambogia verso Vietnam

197.139 firmatari

Aiutateci a proteggere le foreste della Cambogia

Il commercio illegale di legname dalla Cambogia potrebbe essere più agevole se l'Unione Europea firmerà l’ Accordo Volontario di Partenariato con il Vietnam.

Foresta bruciata con la bandiera svizzera (fotomontaggio)

251.843 firmatari

Svizzera: rinunciate al libero commercio di olio di palma

Diciamo al governo svizzero di non ratificare accordi di libero scambio con l'Indonesia e la Malesia riguardanti l'olio di palma e il legname tropicale.

Le donne del popolo Ekuri dipendono dalla foresta

338.760 firmatari

Non c'è più tempo per il popolo Ekuri in Nigeria

Una strada devasta la foresta del popolo Ekuri, in Nigeria, distruggendo lo stile di vita e i mezzi di sussistenza delle comunità. Firma la petizione per fermarla.

Fotomontaggio: la foresta abbattuta e il logo Mars

174.957 firmatari

Fuori le piantagioni di cacao dalle foreste della Costa d'Avorio!

Le foreste della Costa d'Avorio vengono distrutte per coltivare cacao. Diciamo Mars e ad altri produttori: non sacrificate la foresta tropicale per il nostro cioccolato!

Striscione con la scritta "Resistencia Digna" nel TIPNIS

156.226 firmatari

Fermiamo l'autostrada che taglia in due la foresta della Bolivia

Se si costruirà la strada che attraversa il Parco Nazionale e Territorio Indigeno Isiboro Secure TIPNIS gli effetti ambientali saranno devastanti per l'Amazzonia

Tartaruga verde di mare

173.158 firmatari

Impediamo a Trump di distruggere la natura

I paradisi naturali degli USA sono minacciati - il presidente Trump vuole cambiare la destinazione di dieci aree protette e permetterne la distruzione.

Fotomontaggio: un koala che cade da un albero tagliato da una motosega

176.715 firmatari

STOP alla deforestazione nell'habitat dei koala

I koala hanno bisogno del nostro aiuto in Australia. Il loro habitat viene distrutto per l’alleggerimento delle leggi. La deforestazione deve cessare immediatamente.

Un taglialegna posa con la motosega accanto ai tronchi di palissandro in Nigeria

136.797 firmatari

Ma cosa sta aspettando l'ONU? Stop al traffico di palissandro!

La Vicesegretaria generale dell'ONU è coinvolta nel traffico di palissandro. Esigiamo che il commercio illegale di legname sia contrastato efficacemente.

Una donna in una baia circondata da acqua, rocce e sabbia

132.508 firmatari

Il furto di sabbia sull'isola di Celebes va fermato

A Palu, nel distretto di Donggala, isola di Celebes, Indonesia, si sottraggono grandi quantità di sabbia per l’industria edile. La rete Khatam lancia l'allarme.

L'orso nero (Ursus americanus) si arrampica su un gigantesco albero sull'isola di Vancouver, in Canada

184.035 firmatari

Canada: tagliano alberi antichi di 500 anni, fermiamoli!

Le foreste del Canada occidentale sono uno degli ecosistemi più rari e importanti della terra. Esigiamo che non le distruggano. Unite la vostra firma.

Le escavatrici in fila indiana entrano nella foresta

173.148 firmatari

Amazzonia, Perù: 100.000 ettari di foresta minacciati da una strada

Una strada illegale per taglialegna e produttori di olio di palma sta minacciando la regione di Ucayali in Perù. Aiutateci a salvare 100.000 ettari di foresta amazzonica

Capanna eco turistica di Junín, Intag

110.976 firmatari

Salviamo le foreste di montagna per le future generazioni!

Attività produttive, stile di vita e pace delle comunità sono a rischio per l’estrazione mineraria che causa più povertà, disuguaglianza, migrazione e inquinamento.