Siamo impegnati nella difesa delle foreste. Il tuo agire aiuta!
Siamo attivi qui

Siamo attivi in molti luoghi del mondo, appoggiando le organizzazioni locali soprattutto nei paesi tropicali. Leggi qui dove collaboriamo e cosa facciamo

  • agisci
  • risultati
  • donazioni
I taglialegna mentre tagliano la foresta

90.357 firmatari

Crimine in Nigeria – la deforestazione deve fermarsi

Nelle ultime foreste pluviali rimaste in Nigeria, gli alberi toccano quasi il cielo. Ma il dilagante taglio illegale li sta uccidendo.

Simón Pedro Pérez López, difensore dei diritti umani

Messico

Nessuna avvisaglia di giustizia a oltre un mese dall'omicidio di Simón Pedro Pérez López

Esigiamo che la giustizia dell’inefficace governo messicano faccia veramente giustizia per il vile omicidio del nostro compagno e fratello Simón Pedro Pérez López.

Distruzione della foresta tropicale a Papua per implementare piantagioni di palma da olio

Indonesia

Cos'è l'ecocidio?

Un gruppo internazionale di esperti lancia la proposta di un quinto crimine in base allo Statuto di Roma della Corte Penale Internazionale: l'ecocidio.

I pastori Masai hanno contribuito con il loro stile di vita alla conservazione del cratere di Ngorongoro

95.685 firmatari

Tanzania: fermate lo sfollamento dei Masai dal Ngorongoro!

Il cratere di Ngorongoro in Tanzania è famoso per la sua fauna selvatica. Ora il governo vuole promuovere il turismo e sfollare più di 80.000 indigeni Masai.

Miniera di Nichel in Indonesia

2 giu 2021

+180 organizzazioni rifiutano il Green Deal della UE a causa della sua forte componente estrattivista

Ci uniamo a oltre 180 comunità e organizzazioni che chiedono alla UE di abbandonare i suoi piani di espansione mineraria inquinanti come parte del Green Deal europeo.

Logo di ENI Agip e sullo sfondo un'immagine di deforestazione

Italia

Benvenuto sia il Ministero della Transizione Ecologica: ma quale “rivoluzione verde” per ENI?

Quale transizione ecologica intraprenderà ENI - la compagnia petrolifera multinazionale - posseduta per il 30% dello Stato italiano che produce biodiesel da olio di palma?

Disegno: azioni intimidatorie per zittire la critica

90.772 firmatari

Proteggiamo la democrazia, ora: stop ai processi che creano abusi!

In tutta la UE, grandi compagnie stanno cercando di intimidire le voci critiche con azioni legali. Abbiamo bisogno di una protezione a livello europeo per questa strategia.

Foto di Simón Pedro Pérez López, membro di Las Abejas de Acteal, difensore dei diritti umani assassinato il 5 luglio 2021.

87.508 firmatari

Morte e sfollamenti nelle comunità indigene del Chiapas

Firma questa petizione per esprimere solidarietà e chiedere giustizia per Simón Pedro Pérez López, assassinato in Chiapas per aver difeso la vita e la natura.

Paini si oppone all’industria del cemento a Kendeng – Giava -Indonesia

200.455 firmatari

No al sacrificio di Kendeng per il cemento!

Le montagne carsiche di Kendeng dell'isola di Giava sono un ecosistema unico. Proteggerlo dalla fabbrica di cemento di Heidelberg Cement è possibile: firma la petizione.

Una mandria di bovini nel Mato Grosso

397.584 firmatari

Il trattato UE-Mercosur è una minaccia per le foreste ed il clima

La UE vuole concludere quanto prima un accordo di libero scambio con quattro paesi sudamericani che sperano di le loro carni a buon mercato sul mercato europeo.

Una giraffa nella Selous Game Reserve in Tanzania

325.158 firmatari

Milioni di alberi da salvare in Tanzania: unisciti a noi!

Il governo della Tanzania, ha dato via libera all'abbattimento di 1.500 km2 di foreste e savane, nella riserva patrimonio dell’UNESCO.

Ritratto Reinhard Behrend

8 giu 2020

Salviamo la Foresta piange la perdita di Reinhard Behrend

Reinhard Behrend ha scelto di andarsene nella Giornata mondiale dell'ambiente, venerdì 5 giugno 2020. Behrend aveva dedicato la sua vita per alle foreste pluviali.