Perù: Máxima è stata assolta!

La Corte Suprema del Perù ha assolto Máxima Acuña e la sua famiglia. Máxima Acuña de Chaupe e la sua famiglia sono stati assolti! (© Jorge Chávez Ortiz)

18 dic 2014

Perù: 17 dicembre la Corte Superiore di Cajamarca assolve da tutte le imputazioni a loro carico, Máxima Acuña de Chaupe e i suoi familiari in seguito alla denuncia presentata dalla miniera Yanacocha. Un risultato importante, cruciale. Máxima e la sua famiglia ringraziano tutte le persone che hanno appoggiato il loro difficile cammino per ottenere giustizia.

La Dott.sa Mirtha Vásquez ci ha informato dall'ingresso della porta principale della Corte Superiore di Cajamarca che hanno assolto Máxima Acuña de Chaupe, suo marito, sua figlia Ysidora e suo genero da TUTTI I CAPI D'ACCUSA a loro carico e per questo potranno ritornare alla loro terra in quanto possessori della stessa. Non potranno cacciarli!

Nonostante questo, la compagnia mineraria Yanacocha ha presentato un ricorso in cassazione che implica una revisione dell'interpretazione dei giudici delle norme che hanno portato alla sentenza. La cosa più probabile è che la sentenza venga dichiarata illegittima.

Rocío Silva Santiesteban, coordinatrice per i Diritti Umani, ha parlato con Máxima che le ha chiesto di ringraziare tutte le persone che l'hanno appoggiata in questo cammino difficile, che non si è concluso, perchè sicuramente ci saranno altri ostacoli in futuro. Intanto però celebriamo questo esempio di giustizia per il Perù.

Da parte della Red Latinoamericana de Mujeres Defensoras de los Derechos Sociales y Ambientales e Salviamo la Foresta vogliamo far arrivare a Máxima un grande abbraccio e ringraziarla per essere un esempio meraviglioso della Resistenza e la Difesa della Terra, dell'Acqua, dei diritti individuali e collettivi, per affrontare con tanto coraggio tutte le ingiustizie subite, per lottare con dignità e per rappresentare le tante donne che nel mondo resistono contro gli abusi delle multinazionali. Il 17 dicembre è stata una giornata storica e vogliamo ringraziare le oltre 116 mila cinquecento persone che nel mondo hanno appoggiato e firmato per Máxima. Salviamo la Foresta e la Red Latinoamericana de Mujeres Defensoras de los Derechos Sociales y Ambientales coordina la petizione e la consegna delle firme alle autorità del Perù.

116.572 volte GRAZIE!

MÁXIMA SIAMO TUTT* NOI!