Non c'è più tempo per il popolo Ekuri in Nigeria

Le donne del popolo Ekuri dipendono dalla foresta Le popolazioni della foresta di Cross River in Nigeria dipendono da essa (© Tunde Morakinyo)

Succede in Nigeria. Mentre scriviamo questa petizione virtuale, i bulldozer si dirigono a Ekuri per distruggere la foresta. Il popolo Ekuri si è già rivolto al governatore e al presidente della Nigeria, Buhari, per proteggere le foreste con determinazione e in modo non violento.

Lettera

CA: Governatore dello Stato di Cross River, Senatore Benayad; Ministra Federale per l'ambiente, Signora Amina J. Mohammed .; Presidente della Nigeria Signor Muhammadu Buhari;

Non c’è più tempo da perdere! Sospendete la grande autostrada

Leggi tutta la lettera

Il popolo Ekuri vive nello stato di Cross River nel sud-est della Nigeria, quasi al confine con il Camerun, nel cuore di una delle ultime foreste pluviali della Nigeria. Questa popolazione dipende dalle terre ancestrali e dalle foreste, che forniscono loro frutta, verdura e altri prodotti, piante medicinali, che sono l’origine della loro cultura, lingua ed identità uniche. La ONG Ekuri Initiative è stata creata per proteggere le loro foreste contribuendo allo sviluppo dei loro villaggi. La comunità Ekuri ha un'esperienza unica nella gestione della foresta comunitaria. E’ riuscita a proteggere da varie minacce la foresta, soprattutto dagli interessi delle compagnie del legname. Però, ora, la foresta, lo stile di vita e il sostentamento degli Ekuri rischiano la distruzione.

Il governatore di Cross River, Ben Ayade, ha annunciato la costruzione di un’autostrada di 260 km, che dalla costa giunge alla piccola città di Katsina-Ala, nello stato di Benue, nel nord. Questo progetto non rappresenta nessun vantaggio economico. Inoltre, l'attuale strada statale, Calabar - Obudu, attraverso Ikom, soddisfa già tutte le esigenze che il governo attribuisce all’autostrada; sarebbe solo una miglioria. L’autostrada attraverserebbe il cuore della foresta Ekuri, dando il via libera all'agricoltura intensiva, il taglio degli alberi e la caccia su larga scala. Intanto, il governatore è intervenuto sulle terre ancestrali di migliaia di abitanti dei villaggi che dipendono dalla foresta, stabilendo l’appropriazione di 10 km su ogni lato dei 260 chilometri dell’autostrada a 6 corsie. Sarebbe un accaparramento di terre senza precedenti!

Questa autostrada spazzerà via tutte le foresta Ekuri - 33.600 ettari - distruggendo per sempre lo stile di vita ed il sostentamento di queste comunità silvestri, lasciandole senza casa.

 

Infor­mazioni

Se volete mandare un ulteriore messaggio, questi sono gli indirizzi a cui inviare la vostra lettera:

Governatore di Cross River: senatore Ben Ayade, e-mail: ayadeleon@gmail.com

Ministra federale dell'ambiente Sig.ra Amina J. MOHAMMED, e-mail :. Amina.mohammed@environment.gov.ng e aminajmoffice@gmail.com

Assistente Personale della Ministra: bechu63@yahoo.co.uk (è importante inviare una copia a questa persona, perché è la persona che registra le email che raggiungono il ministro)

Segretario permanente del Ministero Federale dell'Ambiente: Dr. Bukar Hassan, e-mail: bukar_hassan@yahoo.co.uk

 

Lettura

CA: Governatore dello Stato di Cross River, Senatore Benayad; Ministra Federale per l'ambiente, Signora Amina J. Mohammed .; Presidente della Nigeria Signor Muhammadu Buhari;

Egregio Signor Muhammadu Buhari, Presidente della Nigeria

Egregio Signor Ben Ayade, Governatore di Cross River

Gentile Signora Amina Mohamed, Ministra Federale dell'ambiente .:

Il popolo Ekuri dello Stato di Cross River, in Nigeria, è sul punto di perdere per sempre l’accesso alle loro foreste ancestrali a causa della costruzione dell’autostrada a 6 corsie di 260 km di estensione, che li costringerà a rinunciare al loro stile di vita.

L'autostrada attraverserà il cuore della foresta Ekuri, dando così spazio all'agricoltura intensiva, il taglio indiscriminato di alberi e la caccia su larga scala. Come se non bastasse, il governatore si approprierà di 10 km di territorio da entrambi i lati dell’autostrada, dando vita ad un accaparramento di terre senza precedenti.

Come cittadini del mondo, preoccupati per questo problema, siamo solidali con il popolo Ekuri e la loro petizione al governo federale della Nigeria affinchè:

- sospenda immediatamente l'abbattimento e il taglio delle foreste che ha iniziato senza consultazione e senza un permesso in seguito ad una valutazione di impatto ambientale del Ministero federale dell'ambiente della Nigeria, e revochi l’atto che considera le terre comunitarie in qualità di diritto di passaggio dell'autostrada;

- esamini tutte le rotte alternative per la "grande autostrada" al fine di impedire la distruzione delle foreste e di altre parti forestali della comunità Ekuri dello stato di River State.

- proceda ad una valutazione approfondita, partecipativa e trasparente degli impatti ecologici, socio-culturali, economico- finanziari e della "grande autostrada", prima di causare un disastro irreparabile per lo stato di Cross River e per l’intera Nigeria.

Distinti saluti,

Firma la petizione

Arriviamo a 300.000:

270.089
Attività recenti