@Nespresso & Co: Stop al caffè in capsule di alluminio!

I distributori di caffè Nespresso invadono l'ambiente con i loro inutili rifiuti in alluminio I distributori di caffè Nespresso invadono l'ambiente con i loro inutili rifiuti in alluminio

Gli amanti del caffè sono sempre più propensi ad utilizzare le capsule. Un business d'oro per Nespresso e altri. Ma anche un disastro ambientale: l'alluminio utilizzato nella maggior parte delle capsule provoca la deforestazione ed è uno spreco evitabile. Non vi è alcuna necessità di alluminio per fare un buon caffè!

News e aggior­namenti Lettera

CA: Alla direzione di Nestlé, Nespresso e altri distributori di caffè

Migliaia di tonnellate di alluminio sono sprecate in capsule per il caffè. Chiediamo di fermarne la produzione che è causa di deforestazione e inutili sprechi.

Leggi tutta la lettera

Le capsule di caffè sono un business molto redditizio. Nespresso, leader del mercato, ha boutiques, 48 in totale, nei luoghi più prestigiosi d’Italia come Piazza di Spagna a Roma, la Rinascente e San Babila a Milano. George Clooney, il costoso ambasciatore del marchio, è protagonista nella costruzione dell’ immagine di prestigio del prodotto .

L’Italia è un mercato proficuo per i venditori di caffè della capsula: 10% delle famiglie italiane sono dotate di una macchina Nespresso o equivalente. Nonostante l'apertura del mercato alla concorrenza e la tradizionale propensione dei consumatori italiani all’uso della moka o della macchina espresso tradizionali, Nespresso è il leader del mercato italiano con un fatturato di 240 milioni di euro, nel 2014 solamente.

Sebbene i profitti per Nespresso siano positivi, la questione della gestione delle capsule usate è un risvolto negativo per la compagnia. Nespresso dice che le sue capsule di alluminio sono riciclabili e quindi scaricano la responsabilità ambientale sui consumatori. Tuttavia, alcune discariche sono in grado di raccogliere le capsule, cosa che spesso le persone ignorano quando effettuano lo smistamento dei rifiuti.

L'uso delle capsule è legato alla distruzione di regioni lontane. Grandi aree di foresta vengono cancellate in Brasile. L'estrazione della bauxite, il minerale di cui è fatto di alluminio, è fatto in miniere a cielo aperto. La fusione della bauxite è altamente inquinante e ad alta intensità energetica.

Nell’ Amazzonia brasiliana, grandi dighe idroelettriche vengono erette per fornire elettricità a fonderie di alluminio. I fiumi sono bloccati o deviati, le foreste pluviali allagate. E le popolazioni indigene vengono espulse dai loro territori.

Chiediamo ai distributori di caffè di rinunciare alla diffusione delle capsule in alluminio.

Lettura

CA: Alla direzione di Nestlé, Nespresso e altri distributori di caffè

Gentili Signore, Egregi Signori

Grandi quantità di alluminio vengono utilizzate per la fabbricazione di capsule di caffè. L'estrazione di bauxite e la produzione di alluminio vanno a discapito delle foreste tropicali.

L'estrazione di bauxite viene effettuata a cielo aperto. Grandi aree di foresta pluviale vengono distrutte per questa attività in Brasile. La fusione della bauxite è estremamente dannosa per l'ambiente e richiede molta energia: 14.000 kilowatt-ora di elettricità vengono impiegati per produrre una tonnellata di alluminio grezzo.

Nell’ Amazzonia brasiliana, le grandi centrali idroelettriche vengono pensate e costruite per le fabbriche di alluminio. I fiumi sono bloccati o deviati, le foreste tropicali rase al suolo e allagate. E le popolazioni indigene vengono sfrattate dalle loro terre ancestrali.

Le capsule in alluminio per lo più finiscono nella spazzatura. Affermare che un gran numero di esse vengono riciclate fa pensare ad un’operazione di greenwashing. Scaricare la sola responsabilità sul consumatore non è compatibile con una strategia di business responsabile.

Questi imballaggi inutili e dannosi per l'ambiente dovrebbero essere vietati. Non vi è alcuna necessità di alluminio per fare un buon caffè.

Vi chiedo pertanto di rimuovere le capsule di caffè dal vostro catalogo, per il bene dell’ambiente.

Distinti saluti

News e aggior­namenti

Questa petizione è disponible in queste lingue:

Firma la petizione

Arriviamo a 300.000:

284.092
Attività recenti